Evasione fiscale da 11 mln di euro e truffa per falsi braccianti nel cosentino

Un impianto per la lavorazione di prodotti agricoli, del valore di circa 7 milioni di euro è stato posto sotto sequestro dagli agenti della Guardia di Finanza del gruppo di Sibari. Sembra che il consorzio abbia evaso 11 milioni di euro al fisco ed abbia anche richiesto indebiti contributi per circa 3 milioni.  E’ stato successivamente accertato, come si legge su Ansa.it, che nel periodo 2011-2013, il consorzio ha denunciato all’Inps 319 falsi braccianti agricoli per circa 25 mila giornate lavorative fittizie che hanno consentito di ottenere indebite indennità per oltre un milione.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager