Arabia Saudita pronta a intervenire in Siria: "Decisione irreversibile" - Ilmetropolitano.it

Arabia Saudita pronta a intervenire in Siria: “Decisione irreversibile”

medioorienteL’Arabia Saudita sarebbe pronta a intervenire in Siria al fianco degli Stati Uniti contro lo Stato islamico e la decisione sarebbe irreversibile. L’intervento, tuttavia, sarebbe vincolato alla decisione della coalizione internazionale guidata da Washington. Questo è quanto diffuso da organi di stampa internazionale che hanno ripreso le dichiarazioni del colonnello Ahmed Assiri, nella duplice veste di consigliere del ministero della Difesa e di portavoce della coalizione araba che combatte in Yemen.

E proprio la situazione dello Yemen è uno dei motivi di attrito maggiori tra l’Arabia Saudita e l’Iran che è già uno dei protagonisti della crisi siriana, essendo parte della colazione guidata dalla Russia, e svolgendo – secondo quanto gli stessi sauditi sostengono – un ruolo attivo proprio rispetto alla crisi yemenita.

assadMa l’annuncio del possibile intervento di Riad è destinato a provocare inevitabili conseguenze all’interno dello scacchiere mediorientale, sia per la nota avversione nei confronti del governo di Assad sia per il rischio dell’eventuale formazione di due blocchi contrapposti – Turchia e Paesi del Golfo da una parte e Iran, hezbollah e Siria dall’altro – con alle spalle, rispettivamente, Nato e Russia, che potrebbero far degenerare la situazione e ampliare il conflitto, espandendolo pericolosamente su scala regionale

Non si esclude, inoltre, che Damasco possa opporsi con decisione all’intervento saudita, sino a spingersi a considerarlo come vero e proprio atto di guerra.

banner

Recommended For You

About the Author: Luigi Iacopino