Domani la Reggina è chiamata all’impresa contro la capolista Frattese

Reggina-BariLa Reggina arriva all’appuntamento contro la Frattese dopo la trasferta di Vibo Valentia che non ha smosso per niente la classifica della squadra amaranto. Il derby calabrese valido per un posto nei play off, è stato infatti rimandato a data da destinarsi. Domani al Granillo la Reggina è chiamata all’impresa, battere la prima in classifica per sognare davvero un posto valido per gli spareggi promozione, o comunque ottenere un piazzamento che possa permettere alla compagine dello stretto di venire ripescata a fine stagione. Dopo un magro bottino di soli due punti nelle ultime due giornate, arriva il momento di fare il salto di qualità, quale occasione migliore che battere l’indiscussa capolista? Non una partita semplice, ma un’opportunità da non perdere, sfruttare al massimo la grinta di questa squadra che più volte ha dimostrato di non essere inferiore a nessuno e soprattutto assimilare il calore del popolo amaranto. Saranno circa 3-500 i presenti domani allo stadio, con una Curva Sud che si preannuncia più calorosa che mai, nonostante la partita non sia proprio “di cartello”, comunque importante ma non decisiva. Perdere vorrà dire abbandonare momentaneamente il quarto posto e quindi anche la zona play off, obiettivo che la Reggina non si può permettere di mancare. La cortezza della classifica non aiuta gli amaranto, che devono comunque recuperare una gara, ma le inseguitrici distano solo un punto, quindi perdere il passo potrebbe risultare fatale in un momento così delicato. In passato la storia di questa città ha dimostrato che Reggina e tifoseria sono sempre state un connubio vincente, situazione che anche oggi risulta essere tale, dopo i 500 a Vibo di domenica scorsa, anche domani la gente è pronta a sostenere la squadra e a supportarla verso un obiettivo che solo insieme si può raggiungere: La vittoria!

Recommended For You

About the Author: PrM 1