Lutto nel mondo del calcio, è morto a 78 anni Gino Corioni, l’ex Presidente del Brescia

CorioniE’ morto questa notte il grande presidente del Brescia Gino Corioni, che per 22 anni ha scritto pagine di storia nell’Italia calcistica. Il suo cuore non ha resistito e dopo 10 anni di malattia lascia nella città di Brescia un vuoto incolmabile, con traguardi che difficilmente potranno essere mai eguagliati. Acquistò il Club nel ’92 e lo condusse con successo fino al 2014. Durante la sua avventura ha portato numerosi campioni ad indossare la maglia del Brescia, Roberto Baggio, Andrea Pirlo, Marek Hamsik, Luca Toni e Pep Guardiola su tutti. Conquistò la Serie A per ben 5 volte e ottenne anche un piazzamento valido per la qualificazione in Coppa Uefa nel 2001. Nell’estate dello stesso anno, la squadra riuscì a conquistare la finale di Coppa Intertoto  arrivando a giocare la doppia sfida contro il Paris Saint-Germain. Ad avere la meglio furono i Francesi che vinsero la coppa con due pareggi, il primo in casa per 0-0 e il secondo a Brescia per 1-1, sufficiente per ottenere il titolo. L’unico rimpianto di tutta la sua carriera rimane la mancata realizzazione di uno stadio di proprietà, essenziale a suo dire, per poter avere progetti ambiziosi.

Recommended For You

About the Author: PrM 1