Le idee di Parisi per un centro-destra milanese

Galleria Milano

Il candidato per il centro-destra milanese, Stefano Parisi, oggi ai microfoni di una conferenza Ansa rilascia le sue idee per la rinascita di un centrodestra coeso ed unito, nonchè le sue idee in merito alla questione “Milano” ed al suo possibile governo basato su un liberismo “non più elitario ma popolare. “Una vittoria a Milano sarà molto utile per ricompattare la coalizione di centrodestra che si allarga in maniera importante verso opzioni liberali e popolari; Se si vince a Milano abbiamo la possibilità di governare in modo diverso da questi cinque anni e proporre una piattaforma modernizzata rispetto a quella del ’94; Stiamo cercando di andare oltre il centrodestra“. Riguardo al dopo-Expo accetta la proposta del premier Renzi, ma critica il fatto che riguarderebbe solo un 8% della totalità dell’area. Meglio di niente lo è ma vorrebbe cambiato il modello, sottolineando che bisognerebbe portare ‘facilities’, cioè servizi sia finanziari che tecnologici, portando lì i migliori progetti di ricerca e finanziari. Diciamo che nei progetti di Parisi si potrebbe rivedere la voglia di far ritornare Milano una grande città metropolita e tirarle fuori dal grigiore e monotonia in cui è caduta negli ultimi anni di governo.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi

Lascia un commento