Prosegue la mini-tournée della "Sinfonica Giovanile della Calabria" - Ilmetropolitano.it

Prosegue la mini-tournée della “Sinfonica Giovanile della Calabria”

Per il gruppo di “Musica Insieme” previste anche tappe in Campania ed Abruzzo

FotoCon il concerto svoltosi sabato 30 aprile presso la Basilica Concattedrale di Squillace (Cz), evento organizzato dall’Associazione Musicale Culturale “Giuseppe Olivadoti”, ha avuto inizio il minitour primaverile della Sinfonica Giovanile della Calabria, complesso strumentale promoso dall’Associazione Culturale Musicale “Musica Insieme” di Gioia Tauro (Rc), ente presieduto dalla prof.ssa Caterina Genovese. Gli eventi, diretti dal M° Ferruccio Messinese, sono proseguiti domenica 8 maggio; per l’occasione l’orchestra si è esibita nel Centro Commerciale Due Mari (Maida – Cz) alla presenza di un numero ed entusiasta pubblico. L’evento, organizzato da A.M.A. Calabria  in collaborazione con i “Due Mari” è stato realizzato in occasione della ricorrenza della Festa della Mamma. Lunedì 9 maggio, l’ensemble è stato di scena a Polistena (Rc); presso l’Auditorium Comunale, in una suggestiva serata il gruppo ha presenziato all’interno di una manifestazione organizzata dalla Cooperativa Sociale “Futura” di Maropati (Rc) dal tema “Fare Arte Sudfestival delle differenti abilità”. Dopo questa breve presenza nella nostra regione il gruppo di sposterà il Campania ed in Abruzzo: giovedì 12 maggio nel primo pomeriggio sarà di scena presso l’Università di Salerno (evento organizzato dall’Associazione Musicateneo UNISA), mentre in serata si sposterà ad Avellino, ove, nella chiesa del SS. Rosario terrà un concerto organizzato dall’Associazione Corale Hirpini Cantores e patrocinato dall’Associazione Regionale Cori Campani; parteciperà all’evento anche lo stesso Coro diretto dal M° Carmine D’Ambola. Venerdì 13 maggio l’orchestra sarà presente in Abruzzo, precisamente a Caramanico Terme (Pescara); nel primo pomeriggio parteciperà al 15° Concorso Internazionale “Paolo Barrasso”, mentre, in serata, terrà un concerto nello stesso centro presso la Chiesa S. Maria Maggiore, evento organizzato dall’Accademia Musicale “Marino Da Caramanico”. Soddisfazione hanno espresso i responsabili dell’orchestra, per il cammino del gruppo “un percorso – ha sottolineato la prof.ssa Caterina Genovese, direttore artistico dell’ensemble –  che sta assumendo dei lineamenti sempre più interessanti”. “L’Augurio – ha concluso la prof.ssa Stefania Prota, coordinatore artistico dell’orchestra – è quello di riuscire a crescere sempre più in modo da poter fornire ai ragazzi ulteriori possibilità di confronto”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Lascia un commento