Tempi duri per il premier. Il Pd presto alla resa dei conti

Matteo Renzi - Reggio Calabria Museo Nazionale @ Mimì LafaceIl rottamatore è in difficoltà. Dopo il clamoroso flop ottenuto alle elezioni comunali, Matteo Renzi è alle corde anche in casa sua, ed infatti in seno al Partito Democratico si teme adesso una resa dei conti. La sconfitta elettorale ai ballottaggi ha imposto di anticipare il congresso di partito per cercare di salvare il salvabile e sicuramente Renzi non farà giri di parole e andrà subito al punto, il fallimento del rapporto con gli elettori, e dovrebbe anche esporre una fredda analisi del voto. Se è vero che delle grandi città al PD rimane solo Milano ma come poter pensare diversamente se vi ha investito milioni e milioni grazie a expo 2015, le altre due che sono in area di sinistra o centro-sinistra Bologna e Napoli, hanno i due primi cittadini che non ne vogliono sapere di piegarsi ai voleri di Renzi. Dall’interno del partito arrivano invece i peggiori attacchi a Matteo Renzi e sono portati a termine da ex amici o colleghi. Ci sono anche tanti big dell’ex sinistra che sono in rotta con  il presidente del Consiglio ma prima. Massimo D’Alema conferma il proprio “no” alla riforma costituzionale e anche Romano Prodi  non è per nulla tenero con Renzi tanto da affermare: “Se non cambi le politiche, il politico cambiato invecchia anche in un paio d’anni… C’è sempre un’usura, e corre veloce” la morale che l’ex leader del Pd fa attraverso un’intervista al Corriere della Sera. Pronti ad accodarsi alle critiche sono molti militanti della minoranza Dem già da tempo perplessi dalle politiche e dagli accordi trasversali del governo Renzi. La sinistra più radicale non ha potuto mai digerire la politica commerciale degli ultimi anni. Il prossimo meeting nazionale in casa del centrosinistra segnerà uno sparti acque per il cammino politico di Matteo Renzi.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager

Lascia un commento