Naufragio aprile 2015, almeno altri 220 corpi recuperati dal relitto - Ilmetropolitano.it

Naufragio aprile 2015, almeno altri 220 corpi recuperati dal relitto

Continuano le operazioni di recupero a seguito dell’arrivo nella rada di Augusta del relitto del peschereccio che si era inabissato nell’aprile del 2015 nel Canale di Sicilia. Fino ad oggi sono stati estratti circa 220 corpi dalle squadre dei Vigili del Fuoco. Dopo il recupero sono stati effettuati i primi esami autoptici e perizie giudiziarie. Almeno 50 i test effettuati dalla Polizia scientifica di Catania. Tutte le operazioni di recupero sono state coordinate dalla Marina Militare, coinvolgendo anche altre 150 persone tra personale dei Vigili del Fuoco, del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa e dei team universitari guidati dalla Cristina Cattaneo del Laboratorio di Antropologia e Odontologia Forense. salvataggio migranti

banner

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia

Lascia un commento