Identificato il secondo killer di Seine-Maritime

terroristi ISIS Killer Rouen

Due giorni dopo la barbara esecuzione di padre Jacques Hamel, salta fuori un video dei due killer, (gli invasati), nel quale, secondo la Bbc, parlando in arabo riferendosi ad Abu Bakr al-Baghdadi, uno di loro tiene in mano un laptop che mostra la bandiera nera dell’Isis. Fin quì, che fossero due fanatici e magari emuli delle altre stragi avvenute in Europa negli ultimi giorni, non v’era dubbio, ma con quel video realizzato dall’agenzia di stampa del ‘Califfato’, Amaq si ha la conferma dello “zampino” dell’Isis nella barbarie di due giorni fa (ansa.it). Dalle indagini e ricerche degli investigatori francesi sarebbe saltato fuori il nome del secondo attentatore. Fonti giudiziarie citate da BFM-TV confermano l’identità di Abdel Malik B, 19 anni, di Aix-Les-Bains, in Savoia. Schedato con la lettera ”S” delle persone radicalizzate a rischio di passare all’azione era ricercato da cinque giorni dalla polizia. Quindi i due vigliacchi fanatici, che hanno compiuto il sacrilegio nella chiesa di Saint-Etienne-de-Rouvray, cercando di umiliare il vecchio sacerdote facendolo inchinare di fronte a loro, erano ben noti alla polizia francese, uno dei due, secondo quanto riferiscono fonti giudiziarie citate da I-Télé, aveva appena finito scontare un anno di galera, ed era stato rilasciato il 22 marzo scorso in libertà vigilata con il braccialetto elettronico. Poteva uscire di casa ogni giorni dalle 8:30 alle 12:30 e, ciliegina sulla torta, aveva già tentato di arruolarsi nella jihad in Siria ma venne bloccato alla frontiera turca . L’ennesima falla dell’intelligence francese? Comunque sia come ha ribadito il premier francese, Manuel Valls, “orrore di fronte al barbaro attacco nella chiesa di Seine-Maritime. La Francia intera e tutti i cattolici sono stati colpiti. Faremo blocco”. La “guerra” in cui tutti noi ci ritroviamo, è una “guerra” compiuta da pochi vigliacchi che puntano a terrorizzare la popolazione e colpire donne bambini (vedi Nizza) nella quotidianità della vita.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi