Cgil, Cisl, e Uil denunciano rischio di 70-80mila posti per i Call Center - Ilmetropolitano.it

Cgil, Cisl, e Uil denunciano rischio di 70-80mila posti per i Call Center

callcenter19\10\2016 – 18.30 – Sono i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, e Uil  a lanciare l’allarme riguardo il settore dei call center. Sono circa 70-80 mila i lavoratori a rischio, se non ci saranno interventi normativi per disciplinare la materia,.I sindacati chiedono norme che contrastino il fenomeno delle localizzazioni con sanzioni, e alle gare al massimo ribasso oltre che infine ammortizzatori sociali per tutto il sessore. La “minaccia” è la possibilità concreta di problemi anche di ordine pubblico.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.