Crollo nelle borse dopo la vittoria Donald Trump - Ilmetropolitano.it

Crollo nelle borse dopo la vittoria Donald Trump

borse europee09 novembre 2016 – Donald Trump diventa presidente degli Stati Uniti e le borse crollano. Una conseguenza delle previsioni errate prodotte dalle proiezioni elettorali totalmente sballate. In Europa le borse riducono le perdite dopo un avvio in forte calo sulla scia dell’elezione di Trump. L’indice Euro Stoxx perde l’1,8% a 2.967 punti. Tiene Mosca in rialzo dell’1,2%. La Borsa di Milano è maglia nera con il Ftse Mib che cede l’1,7%. Parigi e Francoforte cedono l’1,4 mentre Parigi cala dello 0,5%. Il settore finanziario subisce le maggiori perdite in calo del 2,7%. Male anche energia -1,9% e l’industria -1,2%. A Piazza Affari in asta di volatilità sono finite Banco Popolare, Bpm, Bper, Unicredit e Ubi. Anche le quotazioni del petrolio sono in picchiata. (fonte huffingtonpost.it)

 

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò