Referendum Costituzionale, i giovani bocciano la scelta renziana

Matteo Renzi05\12\2016 – L’Italia cambia verso! Era questo lo slogan elettorare con il quale Matteo Renzi aveva entusiasmato i suoi supporter qualche anno fa. In realtà analizzare i dati diffusi dal Ministero, in relazione al Referendum Costituzionale, è impossibile non pensare che il popolo del Bel Paese non ha ritenuto quello del PD,  il verso su cui continuare a camminare. Il dato che deve far più riflettere è che la politica “riformatrice”, che il rottamatore Renzi stava, o meglio diceva di voler portare avanti, non è piaciuta proprio a coloro che ne erano i primi destinatari. I giovani infatti hanno votato al Referendum per il NO, come si evince dai numeri, da 18 a 34 anni per il 68% e da 35 a 54 anni per il 63%. Il Sì è stato sostenuto maggiormente da coloro che sono sopra i 54 anni (51%), i quali  paradossalmente dovrebbero essere di regola più conservatori.

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years