Roma, decesso insegnate non meningite ma escherichia coli - Ilmetropolitano.it

Roma, decesso insegnate non meningite ma escherichia coli

20.00 – Allarme cessato l’insegnante deceduta nella scuola elementare di Roma è stata uccisa dalla escherichia coli, un batterio che non si trasmette nell’aria, e non dalla meningite come creduto in un primo momento. Sospiro di sollievo per i genitori degli alunni che erano entrati in contatto con l’insegnante per la quale rimane un profondo e sincero dispiacere.

10.15 – Roma  è deceduta purtroppo la 52enne insegnante della scuola elementare Cesare Battisti della Garbatella per meningite meningococcica. La notizia, che si legge sull’Ansa, è stata diffusa dalla Asl RmC in una mail inviata ai genitori degli alunni che frequentano l’istituto. Decine i piccoli verranno sottoposti alla profilassi antibiotica. Fino allo scorso giovedì, ultimo giorno di lezione prima delle vacanze natalizie, la donna era regolarmente in aula nella sua scuola. Ricoverata il giorno di Natale al San Giovanni, la maestra era stata trasferita al Policlinico Gemelli, dove è morta il giorno seguente. Si attende conferma da fonti ospedaliere. (Ansa). La Asl, tramite la scuola, ha inviato e-mail ai genitori degli alunni della maestra morta raccomandando, previo consulto con il medico curante o con il pediatra, l’assunzione di uno specifico antibiotico a quanti avessero avuto contatti stretti e in un luogo chiuso per più ore al giorno con la docente.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.