L'Italia perda la sua ultima A nel rating internazionale - Ilmetropolitano.it

L’Italia perda la sua ultima A nel rating internazionale

Canada 13/01/2017 22:15 – Ennesima doccia fredda per il nostro paese, o meglio per la considerazione economico/politica del nostro paese. Come riferisce Ansa, la DBRS, società di rating canadese, nonché unico organo a mantenere un giudizio positivo sul nostro paese ha declassato l’indice da A a BBB con outlook stabile.  Il giudizio è stato espresso per l’incertezza politica legata al post referendum, che potrebbe causare un rallentamento dello sforzo riformatore e per la debolezza del sistema bancario, ancora afflitto, nonostante gli interventi di risanamento del governo, da un alto livello di crediti deteriorati (npl). Ricordiamo che S&Poor’s e Dagong hanno dato un giudizio BBB-, mentre Moody’s Baa2 e Fitch BBB+ 

banner

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi