Sarà Palermo la Capitale italiana della Cultura 2018

31\01\2017 – Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Dario Franceschini, ha annunciato ad una conferenza stampa al Mibact, che Palermo sarà la Capitale italiana della Cultura 2018. Secondo quanto riferito da Franceschini: “La candidatura è sostenuta da un progetto originale, di elevato valore culturale, di grande respiro umanitario, fortemente e generosamente orientato all`inclusione alla formazione permanente, alla creazione di capacità e di cittadinanza, senza trascurare la valorizzazione del patrimonio e delle produzioni artistiche contemporanee. Il progetto è supportato dai principali attori istituzionali e culturali del territorio e prefigura a che interventi infrastrutturali in grado di lasciare un segno duraturo e positivo. Gli elementi di governance, di sinergia pubblico-privato e di contesto economico, poi, contribuiscono a rafforzarne la sostenibilità e la credibilità”. Grande gioia per i palermitani e per il loro primo cittadino, il sindaco Leoluca Orlando, che ha commentato così la lieta notizia: “Che cosa faremo a Palermo Capitale della cultura 2018? Innanzitutto la valorizzazione della diversità come ricchezza. La città della quale ho l’orgoglio di essere sindaco ha dato i natali a don Pino Puglisi, un sacerdote che si batteva per dare la scuola ai bambini, che ho conosciuto e amato, ma è anche la città dove si detiene il più grande gay pride del sud Europa. I diritti, i diritti, i diritti. Noi rivendichiamo il diritto di una cultura che promuove i diritti. E il diritto è in primo luogo il rispetto del diverso”. (fonte RaiNews)

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia