Prefettura RC, Caulonia , gara di appalto per ponte danneggiato entro aprile

Nel pomeriggio di ieri 17 febbraio, convocata dal Prefetto Michele di Bari si è tenuta, presso questa Prefettura, una riunione finalizzata ad approfondire significativi eventi franosi che hanno provocato criticità per la viabilità sulla S.S. 106 località Allaro, sulla S.P. n.1 C.da Barbara di Gerace, sulla S.P. 8 Comune di Grotteria. All’incontro hanno partecipato un rappresentante del Sindaco Metropolitano, i Sindaci di Caulonia, Gerace e Grotteria, il Capo Dipartimento della Protezione Civile della Regione Calabria, i Dirigenti del Settore di Protezione Civile, del Settore 12 – Viabilità, del Settore 13 – Difesa del Suolo della Città Metropolitana, il Dirigente Coordinamento Territoriale ANAS Calabria, un rappresentante dell’Autorità di Bacino, il Direttore Generale Azienda Calabria Verde della Regione Calabria. Nel corso della riunione è emerso che nel territorio di Caulonia, località Allaro sulla S.S. 106, l’Anas ha avviato gli interventi per il rifacimento del ponte danneggiato, indicendo una gara di appalto , la cui conclusione è prevista entro il prossimo mese di aprile. Al termine dei lavori di rifacimento delle campate, per i quali è stata stimata una durata di 180 giorni, il ponte sarà nuovamente percorribile in maniera adeguata, mentre nelle more della realizzazione dei detti interventi, è stato istituito il senso unico alternato. Con riferimento alla situazione di emergenza di protezione civile che ha interessato il Comune di Grotteria, sono stati registrati e monitorati, in particolare, due eventi franosi, rispettivamente in Via Libertà e in Via Roma che possono produrre rilevanti ripercussioni sulla viabilità stradale, nonché creare pericolo per la pubblica incolumità, poiché sono interessate alcune abitazioni private site a ridosso del manto stradale. Al riguardo è stato sensibilizzato il Sindaco di Grotteria, in veste di Autorità locale di Protezione Civile, affinchè assuma iniziative volte a superare le criticità evidenziate, in attesa dello stanziamento dei fondi regionali per attuare gli interventi strutturati programmati ai fini del contenimento delle frane. Infine, relativamente agli eventi franosi avvenuti sulla S.P. Locri-Gerace, interrotta all’altezza della località Barbara, i Rappresentanti dell’Autorità di Bacino della Regione Calabria, della Città Metropolitana e della Protezione Civile Regionale hanno concordato di effettuare un sopralluogo al fine di individuarne le cause e stabilire le iniziative opportune. Nelle more, il Sindaco di Gerace ha disposto l’apertura di un bypass su terreno privato per evitare l’isolamento della predetta località.

Recommended For You

About the Author: PrM 1