Trump fa attivare il sistema anti missilistico dopo lancio prova nordcoreani

Dopo il lancio di un missile, di Lunedì mattina, alla presenza del Presidente Nord Coreano, Kim Jong Un, la reazione di Washington non si è fatta attendere. Nella non poco celata ipotesi di un attacco contro la base americana in Giappone, Donald Trump, Presidente USA, ha deciso di fare attivare il sistema anti missili balistici Thaad (Terminal High Altitude Area Defense) in Corea del Sud. Quest’ultimo progettato per intercettare missili balistici a breve e media gittata e rientra nell’accordo Corea del Sud-Usa del luglio 2016. Attività organizzative sarebbero tutt’ora in corso nella Osan Air Base a Pyeongtaek a 43 miglia da sud di Seoul.

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano