Calabria, nasce il Dipartimento Regionale della Bigenitorialità, Separazione ed Affido Minori - Ilmetropolitano.it

Calabria, nasce il Dipartimento Regionale della Bigenitorialità, Separazione ed Affido Minori

Con la nascita del suo Dipartimento Regionale della Bigenitorialità, Separazione ed Affido Minori, la Calabria entra di diritto nella politica nazionale di NCS sulle tematiche della Famiglia separata, sulle sottrazioni e gli affidi dei minori. In un’epoca dove le leggi le fanno sempre più le sentenze dei Magistrati, laddove si sottraggono i figli ai genitori naturali e si affidano bambini a pseudo mamma e papà attraverso maternità surrogate, la Comunità dei Genitori si ribella a questa deriva giuridica e culturale. La Legge  54 del 2006 detta dell’Affido Condiviso porta il Bambino ad essere soggetto di Diritto e non più solo quello di Tutela e, di conseguenza, dà piena applicazione della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del 1989. Il Principio giuridico della Bigenitorialità – il bambino non può essere separato o sottratto ai suoi Genitori-  sarà il Faro guida del neonato Dipartimento Calabrese. Coordinatrice Regionale del Dipartimento “Bigenitorialità, Separazioni ed Affido Minori di Noi con Salvini Calabria è stata nominata la Prof. Marcherita Zumbo, in condivisione con il Responsabile Nazionale del Dipartimento Vincenzo Spavone ed il Coordinatore politico regionale Domenico Forgiuele.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano