Cresce il business degli hotel del divorzio per lasciarsi con un buon ricordo - Ilmetropolitano.it

Cresce il business degli hotel del divorzio per lasciarsi con un buon ricordo

20 marzo 2017 – Cresce un nuovo business: gli hotel del divorzio con la formula comodità a cinque stelle per dirsi addio almeno con un buon ricordo. Da New York ad Amsterdam, sono diverse le città in cui è stato sperimentato questo nuovo business e questo fine settimana è arrivato anche in Inghilterra, nella contea del North Yorkshire. Come si legge su corriere.it il requisito fondamentale è che i coniugi vogliano davvero lasciarsi. E per esserne certi, devono rispondere a un questionario di cento domande. Al resto, penseranno i consulenti di Divorce Hotel International. La formula, ha scritto il Daily Mail, poggia su pochi pilastri: portare marito e moglie lontano da possibili elementi di disturbo, come suocere, amiche fomentatrici o appartamenti sui quali non si trova ancora un accordo, e aiutarli a immaginare un nuovo futuro, magari davanti a un gin tonic o a un bicchiere di champagne. Ad importare in Inghilterra la formula, già messa a punto dall’olandese Jim Halfens, sono stati una coppia di ex che si sono lasciati tra massaggi, biciclettate e cene eleganti ed hanno così deciso di restare insieme solo professionalmente per aiutare gli altri a superare lo scoglio psicologico del taglio netto. Le spese vanno da seimila a diecimila sterline (settemila-undicimila euro), molto meno di una estenuante trafila davanti al giudice.

 

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò