Alitalia, vincono i NO al referendum interno. Bocciato pre-accordo con il Governo

La maggioranza dei lavoratori di Aliltalia ha votato NO al referendum relativo al nuovo piano industriale del vettore che rischia il fallimento. Coloro che hanno espresso la preferenza alla votazione interna sono stati 10.101. Un risultato che alla luce delle indiscrezioni non appare una sorpresa, l’abbassamento del costo del lavoro non è stata ritenuta un’opzione percorribile dal personale dell’azienda. Saranno momenti molto delicati per l’ex-compagnia di bandiera che vede bocciato il suo pre-accordo con il governo Gentiloni. Unica alternativa, per scongiurare il commissariamento, appare la nazionalizzazione del vettore, sulla quale però  il ministro competente, Graziano Delrio, si era già pronunciato molto negativamente.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager