Vai a…

Direttore Responsabile - Fabrizio Pace



Banner 468x60

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

G7 e Simenon


Si avvicina il G7 di Taormina del 26 e 27 Maggio prossimi. È la prima volta che il summit dei capi di stato e di governo dei 7 maggiori paesi industrializzati presieduto dall’Italia si svolge così a Sud: dopo quello di Napoli nel 1994. Di G7 si occupò anche George Simenon lo scrittore belga creatore del commissario Maigret (detesto quando si scrive il noto scrittore perché se è noto non è necessario precisarlo se si precisa noto non è). Ma il suo G7 è particolare, in controluce: è timido, imponente, senza eccessi, sembra fatto in serie e questo gli toglie appena un pizzico di prestigio. Non ostentato o spavaldo. Però è intransigente: anche se talvolta parla con voce esitante e con imbarazzo. Comincia in un tabarin di Montmartre (passando poi per Pont Neuf) il 9 dicembre 192… Simenon su quest’ultimo punto è sfuggente: lui ne scriverà nel 1932. Poi tocca altre località della Francia: Asnières, l’isola di Porquerolles, Tolone, Fècamp. È un G7 dove trionfa l’amore: svolgendosi a Parigi e grazie a una karasciò. Per saperne di più leggete Tre inchieste dell’ispettore G.7 PP. 158 € 10 edito da Adelphi. Perché G.7 è nome di una compagnia di taxi parigina e Simenon chiama così un ispettore di polizia. Perché? Leggete il libro: non ve pentirete. Buona lettura.

Tonino Nocera

Be Sociable, Share!

Potrebbero interessarti:

San Carlo benedice gli sposi
A Napoli si sa, l’in...
Piromane arrestato a Stefanaconi (Vv)
Un 48enne è stato ...
Sgominata cellula terroristica: l'italia non "abbassa la guardia" contro il terrorismo int...
Una nuova cellula te...
Bagnara Calabra (RC) muore punto da una vespa
BAGNARA CALABRA (RC)...
Gioia Tauro (Rc), la Guardia di Finanza sequestra 98 kg di cocaina nel porto di Gioia Tauro
La Guardia di Finanz...
Torino, secondo intervento in Europa per doppio trapianto fegato-midollo
Successo per la medi...

Tags: , ,

Altre storie daCRONACA

About PrM 1