Gli auguri di Ance Reggio Calabria ai magistrati Petralia e Lombardo

“La ratifica, da parte del plenum del Csm, della designazione di Bernardo Petralia a procuratore generale di Reggio Calabria è una notizia positiva perché porta in riva allo Stretto un altro magistrato rigoroso e già impegnato sul delicato fronte del contrasto alla criminalità organizzata. Quella indicata dal Consiglio superiore della magistratura è una figura di alto profilo, in grado di garantire l’autorevolezza e l’esperienza necessarie per lo svolgimento di un incarico così delicato e gravoso”. E’ quanto afferma il presidente di Ance Reggio Calabria, Francesco Siclari, che anche a nome del suo direttivo aggiunge: “La lunga e brillante carriera del dottor Petralia, quale protagonista di assoluto rilievo in un contesto territoriale complesso come quello siciliano, in cui è stato chiamato ad occuparsi di alcune fra le più importanti inchieste, rappresenta un ulteriore elemento di garanzia per il territorio reggino e, nel contempo, un segnale importante di continuità rispetto all’eccellente lavoro condotto in questi anni dal predecessore, il dottor Salvatore Di Landro a cui rivolgiamo il nostro ringraziamento. Al procuratore Petralia – prosegue il presidente dei costruttori reggini – rivolgo i migliori auguri per il nuovo prestigioso percorso professionale che si accinge a compiere, nella certezza che le sue doti umane, la competenza e la dedizione al lavoro che ne hanno sempre contraddistinto l’operato, si riveleranno fondamentali per il funzionamento di un distretto come quello reggino in cui è necessario far sentire, costantemente, la presenza dello Stato in tutte le sue articolazioni”. Ance, conclude il presidente Siclari, “rivolge, inoltre, le proprie congratulazioni anche al dottor Giuseppe Lombardo per la nomina a procuratore aggiunto di Reggio Calabria. Si tratta del giusto riconoscimento ad una delle principali figure della magistratura reggina che da anni opera in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata, come testimoniato dagli straordinari risultati conseguiti in questi anni a livello nazionale e internazionale”.

Recommended For You

About the Author: PrM 1