509.000 gli italiani espatriati per lavoro nel periodo 2008-2016 - Ilmetropolitano.it

509.000 gli italiani espatriati per lavoro nel periodo 2008-2016

Roma 12:18 – Secondo quanto emerge dal rapporto “Il lavoro dove c’è” dell’Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, e riportato da RaiNews, sono 509.000 gli italiani che si sono trasferiti all’estero nel periodo 2008-2016 per motivi di lavoro. La prima meta è stata la Germania, dove hanno trasferito la residenza in 20.000 solo considerando il 2015. Seguono la Gran Bretagna,con 19.000 trasferimenti, e la Francia, con circa 12.000. Flussi migratori anche dal Sud a Centro-Nord Italia: dal 2008 al 2015 hanno lasciato le regioni del Sud 383.000 persone.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi