Allarme dell'Interpol in merito a possibili attacchi jihadisti in Europa - Ilmetropolitano.it

Allarme dell’Interpol in merito a possibili attacchi jihadisti in Europa

Roma 12:35 – Brutte notizie per l’Europa intera. L’Interpol, secondo quanto scrive il Guardian e riporta Ansa.it, ha ricevuto una lista di 173 militanti dell’Isis che sarebbero stati addestrati per organizzare attacchi suicida in Europa per vendicarsi delle sconfitte militari del gruppo in Medio Oriente. Secondo il quotidiano britannico nulla dimostra per il momento che i jihadisti, di cui il Guardian ha ottenuto i nomi, siano penetrati sul territorio europeo, ma Interpol sottolinea l’entità della sfida cui l’Europa deve rispondere. Nella lista entrata in possesso dall’FBI e girata all’Interpol,  i jihadisti in questione vengono definiti come individui “che potrebbero essere stati addestrati per costruire e piazzare ordigni esplosivi in modo da causare numerosi morti e feriti. Si ritiene che possano viaggiare internazionalmente, per partecipare ad attività terroristiche”. Secondo il quotidiano britannico nulla dimostra per il momento che i jihadisti, di cui il Guardian ha ottenuto i nomi, siano penetrati sul territorio europeo, ma Interpol sottolinea l’entità della sfida cui l’Europa deve rispondere. Quindi pra spetterà ai singoli paesi eurpei organizzarsi e riuscire a prevenire eventuali attacchi a spese dei cittadini.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi