Atripalda (Av), arrestato 30enne sorpreso ad appiccare incendio

Alle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un giovane di Atripalda, sorpreso ad appiccare un incendio alle sterpaglie sottostanti una fitta vegetazione. L’area demaniale interessata dall’incendio costeggia la tratta autostradale e ferroviaria Avellino – Salerno. Nello specifico, i militari operanti, nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, notavano un fastidioso fumo, particolarmente denso, che ammorbava l’aria, rendendola irrespirabile. Grazie all’approfondita conoscenza del territorio, riuscivano ad individuare l’esatto punto in cui era stato appiccato il fuoco e, successivamente, ad indentificare il responsabile che, alla vista della Gazzella, aveva tentato di nascondersi. Prima del maldestro tentativo di fuga il giovane lanciava qualcosa tra le fiamme. Bloccato ed identificato, all’esito dell’immediata perquisizione veniva sorpreso in possesso di un accendino, perfettamente funzionante ed ancora caldo. Si richiedeva quindi l’immediato intervento dei Vigili del Fuoco che domavano le fiamme: le stesse, lambendo l’autostrada, arrecavano problemi alla circolazione dei veicoli principalmente per la densa fumosità. Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato nonché da quanto emerso in sede dei consequenziali accertamenti, il 30enne è stato dichiarato in stato di arresto, su disposizione  dalla Procura della Repubblica di Avellino. (foto repertorio)
fonte  — Comando Provinciale di Avellino – Atripalda (Av), 23/07/2017 10:45 – carabinieri.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano