Mediterranea: la Biesse conferisce Borsa di studio per formazione all’estero dei laureandi in giurisprudenza

La Biesse Associazione Culturale Bene Sociale, nell’ambito delle attività formative di respiro internazionale promosse dal Dipartimento di Giurisprudenza di Diritto ed Economia di Reggio Calabria, per sostenere la formazione all’estero dei giovani laureandi in giurisprudenza particolarmente meritevoli, ha conferito una Borsa di studio di euro 500  ad Umberto Felice Nocera giovane laureando della facoltà di giurisprudenza, per sostenere la formazione all’estero. La borsa di studio intitolata a Jasmine Racco studentessa universitaria scomparsa prematuramente consentirà al giovane  universitario di poter partecipare ad uno stage di approfondimento all’estero, importante per la sua  vita universitaria e professionale. Continua dunque il connubio tra l’associazione Biesse e l Università Mediterranea nello specifico con il Prof.  Angelo Viglianisi Ferraro  promotore delle giornate internazionali di diritto europeo  e straordinario docente   Che porta alto il nome della nostra università in tutto il  mondo. Umberto Felice Nocera nel  ringraziare la Presidente della Biesse Bruna Siviglia e i soci  dell’associazione  afferma: “Offrire opportunità di questo tipo, significa stimolare giovani come me a credere nelle loro capacità, e, di conseguenza,  incoraggiarli a fare sempre meglio. Dedico questo piccolo ma significativo successo a chiunque stia attraversando un momento di smarrimento durante il suo percorso, accademico, invitandolo a non mollare la presa, ma a lottare per raggiungere la meta.” Bruna Siviglia Presidente Biesse ringrazia  tutti quei soci che hanno contribuito alla donazione della borsa di studio, occorre sostenere i giovani meritevoli della nostra città  che rappresentano una nuova speranza , continueremo a portare il nostro contributo a sostegno delle giovani generazioni,  è sempre un piacere collaborare con la nostra Università e con il Prof. Angelo Viglianisi Ferraro che dedica la sua vita non solo all’insegnamento universitario ma anche umano  incoraggiando  gli studenti ad andare sempre avanti  con la consapevolezza ch con l’impegno ,  il sacrificio  e la dedizione si possono raggiungere  i traguardi desiderati.

Recommended For You

About the Author: PrM 1