Ischia, scossa di 3.6: crolli a Casamicciola causano 1 morto e 7 dispersi

21 agosto 2017, 23:42 – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6, avvenuta attorno alle 21 sull’isola d’Ischia, ha causato la morte di una donna. Sembra che sia stata colpita dai calcinacci caduti dalla chiesa di Santa Maria del suffragio a Casamicciola. E sempre a Casamicciola i soccorritori cercano di recuperare 7 persone, tra cui 3 bambini, rimaste sepolte per il crollo di un’abitazione. Come si legge su tgcom24.it, evacuato l’ospedale di Lacco Ameno. Un primo bilancio parla di 25 i feriti. Secondo i dati dell’Ingv, l’epicentro del terremoto è stato tra Ischia e la costa Flegrea (Napoli), mentre l’ipocentro a 10 chilometri di profondità. La scossa è stata avvertita anche a Procida e nella zona dei Campi Flegrei, nel golfo di Pozzuoli. Sul posto stanno operando carabinieri, polizia e vigili del Fuoco, oltre che unità di soccorso medico.

banner video

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò