Truffata una gioielleria di Capri con carta clonata

capri

Capri (Napoli).  Due turisti inglesi sono stati scoperti dalla Polizia di Capri dopo aver truffato la gioielleria di una nota strada dello shopping isolano effettuando, a più riprese, acquisti per il valore di circa 125mila euro con una carta di credito clonata pare intestata ad una terza persona del tutto ignara . Le transazioni erano in un primo momento andate a buon fine consentendo alla coppia di lasciare il negozio con un sostanzioso bottino: cinque orologi Rolex, orecchini, un anello con brillanti e un bracciale, ma successivamente il gestore della carta di credito, resosi conto che  la sua carta era stata oggetto di clonazione, ha contattato il negoziante bloccando l’avvenuto pagamento . In poco tempo la ragazza,  ritornata nella stessa gioielleria per fare ulteriori acquisti, è stata fermata a pochi passi dalla Piazzetta. Il compagno è stato invece bloccato dalla polizia, con la collaborazione della capitaneria di porto,  al porto di Capri mentre si apprestava a lasciare l’isola. Per la coppia inglese l’accusa è di truffa aggravata. Al momento sono denunciati a piede libero.

 

Recommended For You

About the Author: Pr2