Fondi POR: non esistono risorse sottratte, la Regione Calabria risponde all’eurodeputata Laura Ferrara

Nonostante i chiarimenti tecnici forniti dal Dipartimento Programmazione, nelle ulteriori dichiarazione dell’eurodeputata Laura Ferrara si fa riferimento ad una cospicua perdita di risorse per la Calabria nella programmazione 2007-2013 che sarebbe stata evidenziata dalla Commissione Europea. Si precisa di seguito- è scritto in un comunicato diffuso dall’Ufficio stampa della Giunta- quanto già riportato in una precedente nota aggiungendo, per ulteriore chiarezza, tutti i riferimenti normativi.  Le risorse cui fa riferimento la Ferrara non sono state “sottratte” ai calabresi ma trasferite dal Por Calabria verso un altro contenitore programmatico, il Piano di Azione e Coesione, che ne ha mantenuto la medesima destinazione territoriale. Questo provvedimento ha interessato solo ed esclusivamente il co-finanziamento nazionale (non fondi europei, dunque) di alcuni programmi regionali e nazionali con l’obiettivo di accelerare la spesa, come si desume dalla Delibera Cipe 1/2011, http://ricerca-delibere.programmazioneeconomica.gov.it/1-11-gennaio-2011/ dal sito del Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il testo del Piano di Azione e Coesione, che può essere consultato, http://www.agenziacoesione.gov.it/opencms/export/sites/dps/it/documentazione/politiche_e_attivita/PAC/Obiettivi-Azione-Coesione-15-novembre-2011.pdf ,   è stato trasmesso ufficialmente alla Commissione Europea il 15 novembre 2011 da Fabrizio Barca, all’epoca Ministro per i Rapporti con le Regioni e per la Coesione Territoriale. Tutta la documentazione generale relativa al PAC, inclusi gli aggiornamenti sullo stato di avanzamento e successive riprogrammazioni, è consultabile sul sito dell’Agenzia per la Coesione Territoriale al seguente link, http://www.agenziacoesione.gov.it/it/politiche_e_attivita/piano_di_Azione_Coesione/

 Per quanto riguarda la Calabria, tutti gli atti amministrativi relativi alla riprogrammazione dei due programmi operativi sono consultabili sul sito della Regione: http://www.regione.calabria.it/archiviopor/pac-piano-azione-coesione/9-programmazione-2007-2013-principale/3709-pac.

Infine, in un’ottica di piena trasparenza, i dati sulla chiusura dei due programmi, Por Fesr 2007-2013 e Por Fse 2007-2013, sono stati presentati il 28 marzo scorso dalla amministrazione con un dettagliato comunicato in cui si evidenziava il raggiungimento dei target di spesa per il Por Fesr 2007-2013 con il pieno assorbimento delle risorse. Il Por FSE ha registrato invece una spesa certificata inferiore al target, uno scarto dovuto a criticità che hanno interessato alcune procedure di selezione negli anni precedenti al 2014 su cui l’amministrazione regionale è intervenuta, d’intesa con la Commissione Europea, operando una rettifica finanziaria.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano