Playoff Mondiali Russia 2018: Italia disastrosa, la Svezia vince 1-0

Alla Friends Arena di Solna, la Svezia si aggiudica la gara di andata dei playoff valida per la qualificazione ai prossimi Mondiali di Russia , ai danni della Nazionale Italiana con il punteggio di 1-0. Match teso sin dalle prime azioni, l’alta posta in palio ed i precedenti tra le due nazionali hanno caratterizzato l’intera partita. Dopo una partenza aggressiva degli svedesi, sono gli azzurri di Giampiero Ventura a creare la prima vera occasione: al 6’ Verratti crossa per la testa di Belotti che sfiora il palo. Nonostante questa occasione, unica dei primi 45’, l’Italia dimostra di essere poco caparbia nel sviluppare l’offensiva, trovandosi spesso a subire la fisicità dei padroni, se pur con alcune irregolarità non sanzionate dal direttore di gara. La Svezia risponde alla mancata occasione azzurra, con una conclusione di Toivonen, che termina poco distante dalla porta difesa da Buffon. Nel corso del primo tempo, dunque, si registrano poche occasioni con prevalenza di contatti nelle rispettive aree di rigore:all’intervallo il parziale è di 0-0. Al rientro in campo, il ct azzurro Ventura, prova a scuotere i suoi, chiamando in causa anche gli altri uomini a sua disposizione. L’Italia continua a produrre poco, fornendo una prestazione sottotono non sufficiente per raggiungere l’obiettivo Mondiale. Gli svedesi spinti dai 49.000 tifosi e dall’ex punta svedese Zlatan Ibrahimovic, creano numerose occasioni che mettono in difficoltà la retroguardia azzurra. Al 62’, la Svezia trova la rete del vantaggio: azione da calcio d’angolo, Johansson si coordina e lascia partire un tiro che si insacca in rete dopo esser stato deviato da De Rossi: 1-0 Svezia. Dopo aver subito il duro colpo, gli azzurri reagiscono e costruiscono occasioni pericolose; la chance più nitida capita sui piedi di Darmian, che lascia partire un tiro potente che si infrange sul palo. L’Italia non demorde, ma neppure gli ingressi di Eder e Insigne producono quanto sperato. L’opaca prestazione azzurra termina dopo cinque minuti di recupero, sancendo la vittoria della Svezia per 1-0. Gli azzurri vedono allontanarsi sempre più la partecipazione al prossimo Mondiale, nella gara di ritorno a “San Siro” servirà una prova di cuore per battere la formazione svedese. Per conquistare il pass per Russia 2018, i ragazzi di ct Ventura dovranno vincere con due o più reti di scarto.

 

A.P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano