Tari errate, avviso del Mef per i Comuni

Tari errate, avviso del Mef per i Comuni

Avviso importante da parte del Ministero dell’Economia che ha diramato ai Comuni una circolare per il calcolo della tassa sui rifiuti. Il Mef ha precisato che “La quota variabile” deve essere computata “una sola volta in relazione alla superficie totale dell’utenza domestica. Un diverso modus operandi da parte dei Comuni non avrebbe alcun supporto normativo. Sommare la quota variabile per quante sono le pertinenze” significa moltiplicare “immotivatamente” il numero degli occupanti, “facendo lievitare l’importo della Tari”.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia