Reggio Calabria, giovedì 30 novembre incontro “Dal   simbolo alla tradizione. La Festa delle Luci  nella cultura  ebraica”

Reggio Calabria – Promosso congiuntamente dall’Associazione Culturale Anassilaos, dal  Comune di Reggio Calabria, dalla Biblioteca Comunale “Pietro De Nava” e dalla Casa Editrice “Città del Sole” nell’ambito dei “Giovedì in Biblioteca”, si terrà giovedì 30 novembre alle ore 16,45 presso la Villetta De Nava l’incontro sul tema  “Dal   simbolo alla tradizione. La Festa delle Luci  nella cultura  ebraica”. Nel corso della manifestazione sarà anche presentato il volume di   Tonino Nocera “Rosh Shel Calabria” (Città del Sole Edizioni) sulla presenza ebraica a Reggio Calabria, un lungo viaggio attraverso il tempo alla ricerca delle tracce degli Ebrei reggini,  una presenza che ha arricchito la nostra comunità  sul piano culturale, sociale ed economico fino alla cacciata  degli Ebrei dal Regno di Napoli e quindi dalla nostra Città.  A tal proposito così scrive il Canonico Tegani  nella sua Cronaca “Anno Domini MDXI Iudaei a Rege nostro Ferdinando ab hoc Siciliae Regno expulsi sunt non sine Dei nutu. Die 25 mensis Iulii” (Nell’anno del Signore 1511, il 25 luglio, i Giudei furono espulsi dal nostro sovrano Ferdinando da questo Regno di Sicilia non senza la volontà del Signore Ancora una volta il Sodalizio reggino tenta di approfondire la conoscenza di usi e tradizioni di altri popoli e religioni nella speranza- che è forse soltanto un auspicio- che la “conoscenza” dell’altro da noi possa consentire di superare incomprensioni e pregiudizi. All’incontro interverranno per i saluti Franco Arcidiaco, Delegato alla Cultura del Comune di Reggio Calabria e Stefano Iorfida, Presidente Associazione  Anassilaos. Introdurrà e condurrà Daniela Scuncia. Interverrà  Roque Pugliese, Responsabile per la Calabria della Comunità Ebraica di Napoli. Parteciperanno   Tonino Nocera, Autore del volume e Antonella Cuzzocrea, Editore.  Nel corso dell’incontro sarà esposta la copia del Commentarius in Pentateuchum del rabbino Salomon ben Isaac stampato nel 1475 a Reggio Calabria dal tipografo Abraham Ben Garton, il cui originale è conservato alla Biblioteca Palatina di Parma.

Recommended For You

About the Author: PrM 1