Roma, sorpreso nella sua abitazione con hashish e scoperto allaccio abusivo alla rete elettica

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato un ragazzo romano di 32 anni dopo averlo sorpreso nei pressi di via Santa Costanza mentre stava cedendo delle dosi di hashish ad una 37enne di Mentana. I militari, dopo aver identificato e segnalato l’acquirente all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di droghe, hanno fatto scattare una perquisizione nella casa del pusher, nel quartiere Collatino, scoprendo e sequestrando altri 418 gr. di hashish. Le sorprese non sono finite qui: infatti, i militari, nel corso delle attività di ricerca della droga, hanno anche accertato che il giovane si era allacciato abusivamente ad un contatore della Società Acea e che, grazie  al collegamento “volante”, stava portando energia elettrica gratis nel suo appartamento. Il 32enne, oltre all’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dovrà rispondere anche di furto.
fonte  —  Comando Provinciale di Roma – Roma, 06/01/2018 12:30 – Carabinieri.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano