Oxfam lancia l'allarme: ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri - Ilmetropolitano.it

Oxfam lancia l’allarme: ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri

L’ Oxfam, confederazione internazionale di organizzazioni no-profit che si dedicano alla riduzione della povertà globale, secondo un’analisi fatta alla vigilia del World Economic Forum di Davos, ha lanciato l’allarme sulle diseguaglianze di ricchezza, esistenti nel mondo. Basti pensare, per esempio, che un manager in Usa prende in un giorno, come un suo dipendente, però in un anno. Una disparità abnorme, difficile da colmare. Un incremento della ricchezza c’è stata nel mondo, di circa l’ 82%, registrato tra marzo 2016 e marzo 2017, ma sempre  a favore dei più ricchi. Questo significa che, “lʼ1% dei “Paperoni” mondiali detiene la ricchezza del restante 99%”, ha dichiarato l’Oxfam. L’aumento è andato quindi in tasca, ai soliti, nemmeno un centesimo, invece, è finito alla metà più povera del pianeta, che conta 3,7 miliardi di persone. Anche nel nostro Paese, i dati sono alquanto allarmanti; nel periodo 2006-2016 la quota di reddito nazionale disponibile lordo del 10% più povero degli italiani è diminuita del 28%, mentre oltre il 40% dell’incremento di reddito complessivo registrato nello stesso periodo è andato al 20% dei percettori di reddito più elevato. Insomma dati alla mano, i ricchi stanno diventando sempre più ricchi e i poveri, sempre più poveri.

 

banner

Recommended For You

About the Author: Sonia Polimeni