Calabria: flessione negativa per quotazioni immobiliari - Ilmetropolitano.it

Calabria: flessione negativa per quotazioni immobiliari

In Calabria, nella prima parte del 2017, secondo quanto rilevato dall’Osservatorio immobiliare del Gruppo Tecnocasa che ha analizzato il mercato residenziale in ciascuna provincia,  le quotazioni immobiliari  hanno registrato una flessione dell’1% .Ad influenzare negativamente l’andamento è stata la città di Reggio dove le quotazioni sono calate dell’1% rispetto al semestre precedente.In tutte le province  è cresciuto il mercato degli investimenti e la tipologia di appartamento più ricercata e proposta è il trilocale.  Nelle tre città universitarie considerate sono aumentati  i proprietari che affittano stanze a studenti ad un costo che varia dai 150 ai 250 euro. A Catanzaro locare un appartamento nel centro storico ha un costo che  varia da 500 a 1500 euro al metro quadro.Per quanto concerne invece le vendite, la zona Lido rimane quella più cara,  con case vicine al mare che arrivano a 2200 euro al mq. Meno care Cosenza – un appartamento su corso Mazzini arriva a 2000 euro – e Reggio dove in centro non si superano i 1500 euro. La città più economica è Vibo dove è possibile acquistare un appartamento nuovo a 1500 euro al mq.

Recommended For You

About the Author: Pr2