Rosarno, arrestato 25enne per detenzione e porto illegale di arma clandestina e ricettazione

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dalla Compagnia CC di Gioia Tauro, i militari della Tenenza di Rosarno hanno arrestato in flagranza di reato G.G.A. 25enne del posto, ritenuto responsabile del reato di detenzione e porto illegale in luogo pubblico di arma clandestina e ricettazione. In particolare, nella mattinata di ieri, un equipaggio della Tenenza di Rosarno, nel corso di un servizio di pattuglia, nel transitare per via Nazionale Sud, giunti all’altezza del Bivio Madonnina, decideva di controllare una Fiat Panda di colore verde, con a bordo un giovane del posto. All’atto del controllo, dato l’atteggiamento particolarmente nervoso del conducente, i militari sottoponevano a perquisizione il veicolo, rinvenendo, occultata in una sacchetto di cotone posto sotto il sedile anteriore del lato guida della vettura, una Pistola Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa comprensiva di un caricatore con all’interno 5 cartucce. Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato e associato alla Casa Circondariale di Reggio Calabria Arghillà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’arma, invece, è stata sottoposta a sequestro per l’effettuazione degli accertamenti tecnico–balistici.

Recommended For You

About the Author: PrM 1