Australian Open: maestoso Re Roger , Cilic KO 3-2

È il neo campione in carica del primo Grande Slam di stagione. Sul cemento della Rod Laver Arena, lo svizzero batte in tre ore di gioco il croato Marin Cilic, col punteggio di 26 76 36 63 16. Per Roger Federer è il ventesimo Slam in carriera. Finale equilibratissima, decisa solo al fatidico quinto set, dove l’esperienza e la bravura del re elvetico sono prevalsi. Pronti via ed è dominio Federer, ruba due servizi in battuta al suo avversario e al momento della propria battuta è perfetto, 0-4 in un amen. Cilic prova a reagire, ripartendo dal proprio servizio (1-4). Il gioco di Federer è impeccabile, inutile il break vinto dal croato nel finale, il primo set finisce 2-6. I due break vinti nel finale del primo parziale caricano il croato, che prova a recuperare il set di svantaggio,ma il secondo set è in balia dell’equilibrio assoluto. Cilic si porta sempre in vantaggio, e Federer insegue, impattando sempre la parità sino al 6-6. Si va al tiebreak, Cilic sfrutta I due servizi persi del re elvetico e pareggia il conto dei set: 1-1 (7-6). Nel terzo parziale è Federer a guidare le danze, gli attacchi sia in rovescio che in diagonale, sono i punti di forza che mandano fuori giri Cilic: 3-6 Federer. Avanti due ad uno nel computo dei set, Federer “vede” il successo molto vicino, ma tra i festeggiamenti e lo svizzero c’è la grinta di Marin Cilic. Il croato, dopo aver subito il break di vantaggio di Federer (0-2), riesce a recuperare ed accorciare (1-3). Il punto chiave del quarto set è il doppio servizio perso di Federer, Cilic pareggia (3-3),e sferra il colpo di grazie (6-3). Due set a testa, si va al quinto e decisivo set. Roger Federer, reduce dalla rimonta di Cilic nella seconda parte del set precedente, non si lascia prendere dall’ansia da finale e reagisce da vero campione. Lo svizzero torna ad essere perfetto, trovando subito un vantaggio importante (0-3). Il game vinto da Cilic (1-3), servirà solo per le statistiche, Federer è maestoso e con un doppio 0-40 conclude la pratica, il tie break finisce 1-6.

A. P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano