Federconsumatori: approvata la Legge regionale di tutela dei consumatori

Ha avuto un percorso lunghissimo. Per anni è stata nei cassetti. Ha conosciuto diversi possibili padri ma nessuno l’aveva veramente adottata. Federcosumatori Calabria ha lavorato per porla all’attenzione degli assessori che si sono susseguiti fin qui e l’ha sollecitata a ritmo incalzante riaprendo il percorso concertativo con le Associazioni, l’Assessorato ed il Dipartimento competente. L’Assessore Francesco Russo, da poco con delega ad interim alle Attività Produttive, con determinazione e convinzione, l’ha portata al traguardo del voto in Consiglio Regionale dopo il celere e positivo passaggio nella II° Commissione Consiliare. Mimma Iannello Presidente di Federconsumatori Calabria appena saputo del voto in Consiglio ha dichiarato: “Ringraziamo su tutti l’Assessore Francesco Russo che ha dato una straordinaria accelerazione all’iter di approvazione della legge. Ha trasformato in meno di 2 mesi l’impegno in concretezza. Un ottimo sprint considerate le tante disattenzioni che fin qui avevano accompagnato il tormentato percorso della legge. Per Federconsumatori è una giornata importante che premia anche il nostro impegno per disciplinare un settore complesso ed in continuo cambiamento qual è il mondo del consumerismo. Consumatori e utenti, ed ancor di più in una realtà fragile quale la Calabria, sono esposti quotidianamente alle mille insidie di un mercato di beni e servizi in evoluzione e sempre più spregiudicato che fa di giovani ed anziani delle facili prede e che disattende anche le aspettative dei consumatori di accedere ad un mercato rispettoso dei diritti sociali, ambientali, del lavoro e dei principi di trasparenza e legalità. La legge ha lo scopo di rafforzare gli strumenti orientati a fornire loro, per tramite le Associazioni di rappresentanza, conoscenza e informazione per compiere scelte ed acquisti consapevoli e responsabili nel rispetto dei diritti di individuali e collettivi di cui sono portatori. La legge, che disciplina anche il sistema dell’accreditamento delle associazioni, istituisce il Comitato Regionale dei Consumatori e l’Osservatorio regionale dei prezzi e delle attività produttive. Due strumenti importanti che consentono alle Associazioni dei Consumatori d’incidere sulle dinamiche della programmazione dei settori di competenza e dei processi di produzione e commercializzazione di beni e servizi, sul rispetto delle normative nazionali e comunitarie, sul monitoraggio e sulla vigilanza dei costi e degli standard di efficienza e qualità dei servizi pubblici. Approvata la legge, Federconsumatori vigilerà fin d’adesso affinché, dalla data di entrata in vigore, sia resa pienamente attuativa.”

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano