Renzi: ogni voto dato al partito di D’Alema è un voto per Salvini o M5S

Roma 20:35 – Il “circo” elettorale sta’ entrando, giorno dopo giorno, nel vivo delle dichiarazioni. Oggi sembrerebbe il giorno di Renzi, il quale a Porta a Porta non le manda a dire al suo ex compagno di partito Massimo D’Alema.  L’endorsement di Romano Prodi “è correttamente al centrosinistra. Credo che sia una cosa che naturalmente fa piacere anche perché con questo sistema elettorale quelli che votano la sinistra radicale fanno un favore a Salvini. Ogni voto al partito di D’Alema fa è dato a Salvini e Beppe Grillo, fa il loro gioco”. Alla domanda del conduttore sulla possibilità di creare un esecutivo con il M5S o FI Renzi risponde : “E’ un dibattito inutile. Continuare a inseguire ciò che dice Di Maio corre il rischio di farti venire il mal di testa: un giorno è per l’euro, un altro no… E’ una discussione lunare. Ma noi con gli estremisti non andremo mai. E il programma di chi vuole uscire dall’Euro e cancellare il lavoro in nome dell’assistenzialismo, non può essere la nostra idea”(Ansa.it). Quindi fino ad ora qualsiasi probabilità di costruire un esecutivo alleando centrodestra con centrosinistra o M5S semmbrerebbe essere assolutamente impossibile per tutti gli schieramenti. Vedremo poi cosa diranno i vari leader quando usciranno i risultati delle elezioni.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi