Alternanza scuola-lavoro: il Volta di Reggio Calabria conclude il suo percorso in Arpacal - Ilmetropolitano.it

Alternanza scuola-lavoro: il Volta di Reggio Calabria conclude il suo percorso in Arpacal

Nella gremitissima sala “Socrates” del prestigioso Istituto Scolastico reggino gli studenti hanno partecipato numerosi all’incontro organizzato dal Servizio EOS dell’Agenzia. La referente Fortunata Giordano ha introdotto i lavori presentando in sintesi il percorso progettuale di Alternanza Scuola Lavoro e il ruolo svolto dall’Arpacal per le attività di divulgazione ed educazione orientata alla sostenibilità ambientale, puntualizzando, considerata la complessità che le tematiche ambientali implicano, l’importanza del coinvolgimento, di competenze multidisciplinari e multi-professionali. Agli studenti è stata infatti fornita una visione d’insieme grazie all’intervento dei relatori presenti, esperti in vari ambiti della stessa tematica. Si è discusso della gestione dei rifiuti e del loro impatto sull’ambiente e sulla salute con la dott.ssa Rossella Grasso rappresentante per il Servizio Suolo e Rifiuti del Dipartimento di Reggio Calabria dell’Agenzia. Mediante la presentazione di alcuni casi studio, effettuati su siti di peculiare rilevanza, la dott.ssa Grasso ha ben delineato il ruolo dell’Arpacal e il rapporto di interazione operativa con Enti e Istituzioni territoriali. Della legislazione sui reati contro l’ambiente ha relazionato l’Avv. Fiorella Megale. Il suo qualificato intervento rientra nell’ambito della divulgazione del progetto – Il “comune” impegno delle donne per la protezione dell’Ambiente e della Salute – proposto dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria e dall’Arpacal. Per il Servizio Igiene Urbana del Comune di Reggio Calabria – la ditta AVR – è stata presente all’incontro la dott.ssa Rossana Melito, la quale, dopo aver illustrato le procedure messe in campo dall’amministrazione comunale per il conferimento e trattamento dei rifiuti, ha acceso il dibattito con gli studenti presentando una serie di immagini molto significative a testimonianza di alcune situazioni di criticità presenti sul territorio positivamente risolte grazie anche alla collaborazione fattiva e responsabile della cittadinanza. La Dirigente Scolastica, Prof.ssa Angela Maria Palazzolo, ha partecipato attivamente all’evento coinvolgendo nel dibattito con i relatori, docenti e studenti ed a conclusione ha assunto l’impegno di proporre l’inserimento nei prossimi piani di studio dell’Istituto alcune delle tematiche scientifico/ambientali trattate nel corso del seminario. Presenti all’incontro anche gli studenti che si occupano di organizzare “le giornate dello studente” i quali, avendo molto apprezzato gli argomenti e le modalità teorico/pratiche/esperienziali utilizzate, hanno richiesto la presenza dei relatori esperti alle giornate di studio da loro programmate per le prossime settimane e dedicate agli studenti delle classi I e II. Il positivo riscontro di questa interessante giornata di studio conferma che è la strada giusta da perseguire per divulgare la conoscenza delle problematiche correlate all’ambiente e alla salute e per stimolare una più attiva partecipazione per la risoluzione di determinati problemi.

 

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1