Serie A: il punto sul weekend! La Juve travolge la Samp e vede il VII Scudetto consecutivo - Ilmetropolitano.it

Serie A: il punto sul weekend! La Juve travolge la Samp e vede il VII Scudetto consecutivo

La trenduesima giornata di campionato avvicina la Juventus di Massimiliano Allegri al settimo scudetto consecutivo. Decisiva la vittoria conquistata ai danni della Sampdoria per 3 a 0 e il conseguente pareggio a reti bianche del Napoli in casa del Milan. All’Allianz Stadium di Torino l’undici bianconero, reduce dalla sconfitta del Barnebau contro il Real Madrid, si riscatta alla grande. Tre gol realizzati e tanta concentrazione trascinano la Vecchia Signora al successo. Il gol del vantaggio arriva sul finale della prima frazione di gioco: è Mario Mandzukic l’autore del gol! Il centroavanti croato è lesto ad anticipare la difesa blucerchiata prima di insaccare alle spalle di Viviano (1-0). La rete di vantaggio spiana la strada alla Juventus e al rientro dagli spogliatoi è subito raddoppio. Al 60’ questa volta è Howedes a trafiggere l’estremo difensore avversario. Acrobatico colpo di testa per il difensore bianconero e 2 a 0 per i padroni di casa. Per il difensore tedesco si tratta della prima rete in campionato. La Samp accusa il colpo e difficilmente riesce ad oltre passare la propria tre quarti. E’ cosi che ad un quarto d’ora dal triplice fischio che arriva la terza rete. Sami Khedira sfrutta al meglio l’assist di Douglas Costa e con precisione spedisce in rete per il definitivo 3 a 0. Per la Juventus è una vittoria fondamentale in chiave morale ma soprattutto in chiave classifica. Tre punti che proiettano la Vecchia Signora a sei lunghezze di vantaggio sul Napoli, fermato a “San Siro” sullo 0 a 0 da un ottimo Milan. Il match di Milano non è esaltante, i partenopei attaccano insistentemente in cerca del gol vittoria, il Milan, invece, si limita a contrastare le ripartenze avversarie. Le conclusioni di Insigne e Mertens nel primo tempo non producono gli effetti desiderati. Nel finale, invece, clamorosa la palla gol non capitalizzata da Milik, decisivo l’intervento di Donnarumma. Alle spalle di Juventus e Napoli resta apertissima la lotta per il terzo posto con Lazio, Roma e Inter racchiuse in un punto. Il pareggio dell’Inter nell’anticipo del sabato sera contro l’Atalanta diventa un assist per le romane. Peccato però che Lazio e Roma si trovano una contro l’altra per il Derby della Capitale. All’Olimpico il tanto atteso confronto termina a porte inviolate e con poche emozioni. Un pareggio che cambia ben poco in classifica con Lazio e Roma a quota 61 e Inter subito dietro a 60. Nelle gare pomeridiane succede poco. La corsa all’Europa League resta sempre apertissima. La Fiorentina, impegnata nel lunch match contro la Spal, non va oltre un pareggio a reti bianche. Infine in chiave salvezza importante vittoria del Bologna che torna al successo contro l’Hellas Verona col risultato di 2 a 0, mentre Sassuolo e Benevento pareggiano per 2 a 2.

Risultati

Cagliari-Udinese 2-1; Chievo-Torino 0-0; Genoa-Crotone 1-0; Atalanta-Inter 0-0; Fiorentina-SPAL 0-0; Milan-Napoli 0-0; Bologna-Verona 2-0; Sassuolo-Benevento 2-2; Juventus-Sampdoria 3-0; Lazio-Roma 0-0

Classifica
Juventus 84; Napoli 78;Lazio 61; Roma 61; Inter 60; Milan 53; Fiorentina 51; Atalanta 49; Sampdoria 48;Torino 46; Genoa 38;Bologna 38;Udinese 33;Cagliari 32; Sassuolo 31;Chievo 30 ;SPAL 28; Crotone 27; Verona 25; Benevento 14.

A.P.

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano