Fatture false per evadere: sequestro beni per 1,6 mln di euro ad impresa di Cosenza

Gli uomini della Guardia di Finanza di Sibari (Cs) hanno sequestrato beni per 1,6 milioni di euro ad una società che opera nel settore dei trasporti. Dai riscontri delle Fiamme Gialle sarebbe emersa una frode fiscale tramite crediti Iva fittizi precostituiti in compensazione di imposte e contributi Inps dovuti. L’operazione ha riguardato le province di Cosenza, Salerno, Venezia e Treviso. Tra i beni posti sotto sequestro anche una villetta, dei conti bancari  ed un terreno.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano