Biesse (RC) promuove la Cucina Solidale: riscatto per la Legalità

Con lo chef Filippo Cogliandro, giovedì 26 aprile 2018 in virtù del protocollo d’intesa siglato da Biesse con il Tribunale dei minori di Reggio Calabria , dieci minori   accompagnati dagli operatori saranno ospiti dallo chef Filippo Cogliandro. La Presidente Biesse Bruna Siviglia spiega il senso di questa iniziativa legata al protocollo d’intesa firmato qualche mese fa che  ha come  scopo sostenere e aiutare i minori  che vivono un momento di difficoltà ad intraprendere un nuovo percorso di vita. Filippo Cogliandro  che ringrazio di cuore , eletto ambasciatore della cucina antiracket nel mondo ha creato la cucina solidale un programma che vuole approfondire la cultura gastronomica con grandi temi sociali di attualità, come l’integrazione, la sicurezza, l’immigrazione, la legalità, la povertà. In quest’ottica durante il tradizione pranzo solidale che ogni mese lo chef Cogliandro organizza accogliendo le famiglie più bisognose per il pranzo della solidarietà,  saranno presenti a dare una mano anche i minori(dieci) indicati dal Tribunale dei minori che aiuteranno lo chef in cucina,  si occuperanno della sala e serviranno ai tavoli. Nel corso della mattinata ci sarà un momento di riflessione sui temi della legalità con la testimonianza dell Avv Raffaele Barillaro papà del Magistrato Michele Barillaro scomparso in circostanze ancora poco chiare che racconterà ai giovani ragazzi l’esperienza umana e professionale del figlio,  la Prof ssa Raffaella Imbriaco che porterà la sua testimonianza come docente e come referente sulla legalità in ambito scolastico. Ciò che serve è mettere insieme le tante realtà che quotidianamente provano a guarire le ferite di una società che soffre e che non  ha bisogno di simboli ma di azioni concrete, le parole devono prendere forma  afferma Bruna Siviglia devono diventare servizio, apertura all’altro. “Esserci non costa nulla bisogna solo volerlo” , BIESSE Associazione Culturale Bene Sociale  c’è per tutti coloro che quotidianamente tentano di cambiare il loro cammino di vita, con un  impegno forte e concreto, la possibilità di un riscatto umano,  sociale e culturale di questo hanno bisogno i giovani ,di guardare con fiducia ed  ottimismo al loro futuro con la consapevolezza  di non essere soli.

Recommended For You

About the Author: PrM 1