Serie A: Roma, contro il Chievo sei 'Schick'! Ora testa al Liverpool - Ilmetropolitano.it

Serie A: Roma, contro il Chievo sei ‘Schick’! Ora testa al Liverpool

28 aprile 2018 – Reazione Roma! All’Olimpico travolto con un perentorio 4 a 1 il Chievo Verona. Decisive la doppietta di Dzeko e le reti di Schick ed El Shaarawy. Nei minuti finali, Inglese realizza il gol della bandiera per gli ospiti. Vittoria fondamentale in chiave Champions. I punti in classifica sono adesso 70 con Lazio e Inter, rispettivamente impegnate contro Torino e Juventus, distaccate di tre e quattro lunghezze. Il precedenti: Roma e Chievo Verona si affrontano per la sedicesima volta all’ Olimpico. L’undici giallorosso vanta nei confronti del club clivense un record di 10 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta. Nella gara di andata terminò a reti bianche con le difese vere protagoniste, mentre nell’ultimo match in terra capitolina si registra la vittoria in rimonta della Roma per 3 a 1. Il Pre-partita: la Roma, reduce dalla sconfitta di Anfield contro il Liverpool nella semifinale di andata di Champions League, è in cerca di riscatto. Quale migliore occasione se non battere il Chievo? Per Dzeko e compagni vincere significherebbe inoltre consolidare il terzo posto in classifica. Nelle ultime tre di campionato i giallorossi hanno collezionato due vittorie,  contro Genoa e SPAL, e un pareggio nel derby contro la Lazio. Dall’altra parte troviamo un Chievo in cerca di punti salvezza. La sconfitta casalinga nello scorso weekend contro l’Inter e la conseguente vittoria del Crotone hanno risucchiato il club gialloblu nella zona calda della classifica. Il vantaggio sulla terzultima, la SPAL, è di soli due punti.

Formazioni

ROMA (4-3-1-2): Allison, Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov, Pellegrini, De Rossi, Nainggolan, Schick (60′ Manolas) , El Shaarawy (79′ Gonalons) , Dzeko (84′ Gerson) . ALL. Di Francesco

CHIEVO VERONA (4-4-2): Sorrentino, Cacciatore, Tomovic, Bani (46′ Gamberini) , Depaoli (28′ Jaroszynski) , Hetemaj, Radovanovic, Rigoni, Castro (79′ Birsa) , Pucciarelli, Inglesi. ALL. Maran

La partita: La Roma parte forte, gestisce bene la propria circolazione di palla e mette in difficoltà la retroguardia veneta. Il match si sblocca al 9′ minuto di gioco. A realizzare la rete del vantaggio è l’ex doriano Schick, al suo secondo gol consecutivo con la maglia giallorossa. L’azione che porta sull’ 1 a 0 l’undici di casa si materializza sulla fascia destra del campo. Nainggolan, non impeccabile nella sfida di Anfield, crossa all’interno dell’area di rigore trovando così la testa di Schick che da pochi passi trafigge Sorrentino. Poco più tardi, al 16, arriva anche la rete del raddoppio, peccato però che il direttore di gara la annulli per fuori gioco. La conclusione di El Shaarawy non varia dunque il risultato, si resta sull’ 1 a 0. Il Chievo fatica ad oltrepassare la linea di metà campo, continuando a subire le giocate della Roma. Prima Schick, al 21′, e poi El Shaarawy, al 28′, mettono i brividi a Sorrentino. Il raddoppio arriva nei minuti conclusivi della prima frazione. Al 40′, Kolarov imbecca con un passaggio superlativo l’accorrente Dzeko. Il bosniaco calcia di sinistro, niente da fare questa volta per l’estremo difensore clivense: è 2 a 0. Si va negli spogliatoi. Il secondo tempo si apre con un’altra azione di marca giallorossa. Dzeko si addentra in dribbling all’interno dell’area di rigore, Sorrentino esce dai pali e ferma il numero 9 giallorosso. Al 56′ succede quello che non ti aspetti. Juan Jesus commette ingenuamente fallo, per l’arbitro non ci sono dubbi. È penalty. Dagli undici metri si presenta Inglese. Rincorsa e palla indirizzata nell’angolo di sinistra. Allison balza e para il tentativo di trasformazione. All’ Olimpico, è sempre 2 a 0. Gol sbagliato, gol subito? È proprio così. Al 65′, arriva il tris. El Shaarawy si crea bene lo spazio tra le maglie gialloblu. Tiro preciso e Sorrentino battuto. 3 a 0! Due minuti più tardi arriva anche il poker della Roma. Dzeko gira con astuzia, palla ancora nell’angolino e gol da campione. Con il Chievo ormai al tappeto, la vittoria è in tasca dei giallorossi. Nel finale gol liberatorio per gli ospiti con Inglese che riscatta l’errore dal dischetto. Dopo quattro minuti di recupero, ecco il fischio finale. La Roma vince 4 a 1.

Risultati
Roma-Cheivo 4-1;Inter-Juventus; Crotone-Sassuolo; Atalanta-Genoa; Benevento-Udinese; Bologna-Milan;Verona-Spal; Sampdoria-Cagliari; Fiorentina-Napoli; Torino-Napoli

Classifica
Juventus 85; Napoli 84; Roma 70; Lazio 67; Inter 66; Atalanta 55; Milan 54; Fiorentina 51; Sampdoria 51; Torino 47;Genoa 41;Bologna 39; Sassuolo 37; Cagliari 33; Udinese 33; Chievo 31; Crotone 31; SPAL 29; H. Verona 25; Benevento 17.

A. P.

banner

Recommended For You

About the Author: PrM 1