MNS: "Agenzia Dogane e Monopoli, ancora schiaffi per Reggio Calabria" - Ilmetropolitano.it

MNS: “Agenzia Dogane e Monopoli, ancora schiaffi per Reggio Calabria”

Ancora una volta. Ancora uno schiaffo alla nostra città. Gli auspici del Sindaco Falcomatà volti a scongiurare il trasferimento dell’Agenzia Regionale delle Dogane e dei Monopoli da Reggio Città Metropolitana a Catanzaro si sono rivelati per quel che erano: retorica priva di contenuti e sostanza, atti privi di azione politica capace di incidere in maniera risolutiva sulle decisioni riguardanti la città ed il suo territorio, la cui spoliazione si perpetra ormai incontrollata. L’”atto scriteriato”, come lo stesso Sindaco lo ha definito, è stato compiuto senza che evidentemente nessuna opposizione politica concreta sia stata esercitata a difesa del presidio reggino. Altro che “non assistere inermi al tentativo di scippo”. I reggini si erano augurati che quelle che sembravano accorate parole non fossero mera retorica d’opportunità politica e si potessero tradurre davvero in azione pratica ed interventi consistenti, rivolti a quel governo “amico”, forse di Falcomatà e soci ma non certamente di Reggio. Un Sindaco dotato dell’autorevolezza che gli deriva dall’essere anche Metropolitano avrebbe ben potuto intercedere sulle scellerate decisioni assunte in questi anni ad esclusivo danno della nostra città e che vedono nel trasferimento dell’Agenzia per le Dogane l’ultimo degli umilianti trattamenti subiti nel torpore e nel silenzio. Quanti schiaffi dovrà ancora subire la nostra comunità, che assiste ormai passiva e assuefatta alle mortificazioni periodiche inflitte da questa classe politica inadeguata, è domanda che i reggini si pongono quotidianamente e che il Movimento Nazionale per la Sovranità intende rivolgere a chi ci amministra pur sapendo che nessuna risposta arriverà mai.

Movimento Nazionale

per la Sovranità

Reggio Calabria

Recommended For You

About the Author: PrM 1