Roma: due autobus in fiamme, è a rischio l'incolumità pubblica - Ilmetropolitano.it

Roma: due autobus in fiamme, è a rischio l’incolumità pubblica

Polemica sullo stato dei mezzi pubblici nella Capitale. Due autobus di linea hanno preso fuoco questa mattina a  poche ore  di distanza l’ uno dall’ altro, a Roma,  uno in pieno centro, in via del Tritone a due passi dalla sede della presidenza del Consiglio, dalla sede del Pd e dalla sede romana di Mediaset.  e uno in periferia, in via di Castel Porziano. Intanto via del Tritone e’ stata chiusa al traffico.Le forze dell’ordine hanno chiuso immediatamente la circolazione lungo la via, ed hanno fatto evacuare alcuni esercizi commerciali vicini.   “L’autobus ha avuto un guasto, pare al circuito elettrico, si e’ fermato ed è stato  fatto evacuare dal conducente. Nell’arco di circa dieci minuti il mezzo e’ stato avvolto da un incendio che ha coinvolto anche la facciata del palazzo sito accanto alla corsia preferenziale. C’e’ stata paura tra i passeggeri e qualche scena di panico quando sono avvenute tre esplosioni, la prima piu’ fragorosa delle altre due, probabilmente al vano posteriore del motore e poi ai pneumatici. Sono intervenuti Vigili del fuoco, Polizia e Carabinieri. Sul posto si e’ recato anche il ministro dell’Interno Marco Minniti.

“Atac ha immediatamente aperto un‘indagine interna per accertare le ragione dell’incendio che si è sviluppato a bordo di un bus della linea 63. Secondo quanto si apprende nell’esplosione del bus Atac non ci sarebbero feriti gravi .Una commessa di 25 anni, è rimasta ustionata a un braccio ed è stata ricoverata in codice giallo al San Giovanni.
“La vettura andata completamente distrutta- prosegue la nota- era dell’anno 2003. Atac sottolinea che negli ultimi mesi ha intensificato le azioni preventive per minimizzare i rischi di incendio per la flotta che purtroppo ha un’età media molto avanzata. Le azioni messe in campo hanno consentito di abbattere i casi di incendio sulle vetture di circa il 25% nel primo quadrimestre 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017″.

Sui casi indaga anche la Procura: a rischio l’incolumità pubblica. Le opposizioni attaccano la giunta Raggi sul trasporto pubblico definito ‘allo sbando’. Sos sindacati: ‘Mezzi vecchi, un caso al mese’.

 

 

 

 

 

banner

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano