#press #photojournalism &, le foto di Stefano Costantino in mostra fino al 14 Maggio

Si è svolta ieri pomeriggio la mostra fotografica dell’artista Stefano Costantino, fotografo reggino, ormai residente a Roma, i cui scatti sono periodicamente utilizzati dalle più grandi testate giornalistiche nazionali e internazionali. La mostra, organizzata dal quotidiano online IlMetropolitano.it e voluta fortemente dal direttore Fabrizio Pace,  dato che Stefano Costantino, ha collaborato durante la sua gavetta proprio col Metropolitano, ha fatto da apertura, al tanto atteso evento che ormai da tre anni, si svolge nella nostra città, che è l’International Fashion Week. Evento di moda organizzato dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, che vedrà il susseguirsi di una serie di sfilate Sabato 11 e Domenica 13, alle quali prenderanno parte, tanti nomi importanti del mondo della moda calabrese e non solo, come ha ribadito la Presidentessa della CNGFD, Alessandra Giulivo.  La mostra, allestita all’interno del suggestivo Showroom Laruffa – Luppino di Reggio Calabria, e curata dalla scenografa Silvana Marrapodi,  durerà fino al 14 Maggio, giornata conclusiva della IFW, durante la quale ci sarà anche la presentazione del libro dell’attrice scrittrice romana Claudia Conte, “Il vino e le rose”. 32 Scatti, che racchiudono il lavoro di Stefano Costantino, che ha rivelato, durante l’introduzione alla mostra, alla collaboratrice del Metropolitano, Antonella Postorino, di aver ereditato la passione dal padre. Immagini che toccano varie tematiche: moda, scatti durante la Milano Fashion Week, sport, cronaca, come il terremoto di Amatrice, spettacolo, con i concerti di Gianna Nannini, Vasco Rossi, Caparezza, le foto dei Presidenti, Raul Castro, Trump, Macron ed Erdogan e per concludere gli scatti del Papa, i più amati dal’artista, che si definisce un “vaticanista”. “Non fotografo qualcosa o qualcuno in particolare, ma quello che fa notizia, quello che vuole vedere la gente” – ha affermato Stefano, ai microfoni della giornalista del Metropolitano Sonia Polimeni, e ha ribadito inoltre, l’importanza degli studi nel suo percorso, consigliando ai giovani che vogliono intraprendere la sua stessa carriera, di “focalizzarsi sullo studio”. Una serata dunque, all’insegna dell’arte, alla quale ha collaborato anche la Fidapa, con il prezioso aiuto di Giampiera Nocera e che ha visto la partecipazione di  un caloroso pubblico, che ha brindato al successo dell’artista reggino con tanto di cocktail, dalla scenografia tricolore.

S.P.

Recommended For You

About the Author: Sonia Polimeni