Parigi: altro attentato presumibilmente di matrice terroristica

Parigi, assalto in strada con un coltello. Una delle persone colpite è morta. Si tratta di un 29enne. Altri otto sono rimasti feriti, dei quali almeno due in gravi condizioni. L’attacco è avvenuto ieri in serata, intorno alle 21, in rue de Monsigny, tra l’Opéra e la sede della Borsa, nel 2° dipartimento. Una zona piena di locali, brasserie, bar molto frequentati il sabato sera. I primi video pubblicati su Twitter hanno mostrato un” delirio” generale, grida di panico, gente che si stendeva a terra. Molti passanti si sono rifugiati nei ristoranti, gridando che fuori c’era un uomo col coltello insanguinato che inseguiva tutti.La zona per ore è rimasta blindata. Dell’aggressore fino a tarda sera si è saputo ben poco: non aveva addosso alcun documento. Da quanto appreso in seguito avrebbe circa vent’anni,  barba scura e fattezze mediorientali. Per l’identificazione si sta procedendo con gli esami genetici e delle impronte digitali. Secondo alcune testimonianze l’aggressore, mentre gridava Allah Akbar” tipica frase del terrorismo jihadista, si è scagliato anche contro le forze polizia per cercare di colpire qualche agente urlando: “Uccidetemi o vi ammazzo”. L’Isis rivendica. Si indaga dunque sulla matrice terroristica. E salgono a 245 le vittime di attentati sul suolo francese dal 2015.Il ministro degli Interni Gérard Collomb ha ringraziato le forze di polizia per il “sangue freddo e la rapidità con cui hanno agito contro l’aggressore”. Aggiungendo anche che il suo pensiero va alle vittime di questo atto odioso. E il presidente francese Macron su twitter scrive: “La Francia paga di nuovo il prezzo del sangue ma non arretra di un centimetro davanti ai nemici della libertà”.

ms

Recommended For You

About the Author: Pr2