Prefettura di Reggio Calabria: attivazione Piano Provinciale ricerca persone scomparse

Nella giornata di oggi 2 giugno 2018, il Prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari ha disposto l’attivazione del Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse a seguito della segnalazione, da parte dell’Arma dei Carabinieri, della scomparsa, dalle ore 15,30 circa di oggi, di un anziano, D.E.S., sofferente di Alzheimer, nel territorio della frazione Gallina di Reggio Calabria. Detta Pianificazione, in conformità alle indicazioni fornite dall’Ufficio del Commissario Straordinario per le persone scomparse, prevede l’attuazione di apposite procedure operative per la ricerca di persona scomparsa, intendendosi per tale un individuo non più rintracciabile nell’ambito dei suoi spazi di vita quando, per le circostanze in cui è avvenuto il fatto, si ritiene che dalla scomparsa possa derivare un pericolo per la vita o per l’incolumità della persona stessa. Il Piano mira a favorire la più ampia collaborazione tra le Forze di Polizia, l’Autorità Giudiziaria, gli Enti e gli Organi Territoriali competenti al fine di garantire un dispositivo di ricerca e soccorso che risulti di massima efficacia ed efficienza. Infatti, al fine del rintraccio del predetto, è stata costituita, presso il Comando Stazione Carabinieri di Gallina l’ U.R.L. – Unità di Ricerca Locale dove sono confluiti i Referenti di tutte le Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Enti ed Organizzazioni chiamati a svolgere le operazioni di ricerca.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano