La Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Calabria al Meeting di Cosenza - Ilmetropolitano.it

La Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Calabria al Meeting di Cosenza

Il 2 giugno è stato un grande successo di partecipazione degli atleti paralimpici al Meeting di Cosenza, giunto orami alla sua XVI^ edizione. Alla presenza di oltre 1000 atleti e almeno il doppio sulle gradinate provenienti da tutta ITALIA, i nostri ragazzi, emozionatissimi, hanno dato spettacolo durante le gare al pari dei colleghi normodotati. Hanno così affrontato la vasca da 50 metri nelle discipline dei 50 stile, 50 dorso, 50 rana e 50 farfalla. Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente FINP Calabria Maurizio Marrara. Stiamo crescendo – ha affermato Marrara – e lo stiamo facendo nella maniera giusta, creando sul territorio sinergie con enti pubblici e privati ma soprattutto facendo crescere il movimento atraverso l’affiliazioni di nuove società dislocate sul territorio che possano rispondere alle diverse esigenze locali. Tante le società presenti provenienti da tutto il territorio calabrese e dalla vicina Basilcata, coordinate dal tecnico regionale Giusepe Laface, che hanno potuto far confrontare i propri ragazzi in acqua con grande spirito sportivo e competitivo. I ragazzi sono stati premiati dalle tante autorità presenti in un clima caldo ma gioso. Alla manifestazione, oltre alla Polisportiva Team 14 (RC) che ha conquistato 6 ori con Barbaro-Ditto-Palumbo, la ARVALIA Lamezia Terme (CZ) 4 ori con Longo-Sacco-Torcaso, la NEMO Cosenza (CS) 3 ori com Criserà-Provenzano, la LACINIA NUOTO (KR) 2 ori con Suppa e ad una delegazione di atleti paralimpici provenienti dalla Basilicata della Old Friends Nuoto che hanno conquiastato 4 ori e 2 argenti con Calabrese-Laforgia-Morano, si è potuto contare sulla presenza d’eccezione di Anna Barbaro, atleta poliedrica non vedente e campionessa italiana di Acque libere, che ha ricevuto una targa speciale per la sua caparbietà e capacità di saper essere da stimolo a tutti gli atleti del mondo paralimpico. Anna ha ricevuto la targa dalla delegata CIP Cosenza e un bouquet di fiori dalla dirigente della Cosenza Nuoto Susanna Bruno. Il Delegato FINP Calabria ha ringraziato con una targa Francesco Manna. presidente del Cosenza Nuoto, per la sensibilità dimostrata e per l’inizio di una collaborzione che – dichiara Manna –  sarà stretissima. Alla fine della manifestazione al Delegato FINP Maurizio Marrara viene consegnato un Premio SPECIALE “Ricordando… Elena”, in onore di Elena Artese avvocato e procuratore aggiunto presso la procura di Scalea grande amante dello sport a 360 gradi, e conferito ai personaggi che si spendono per la crescita del movimento sportivo con lo slogan “Abbattiamo le barrire… lo sport è vita”. Un in bocca al lupo, quindi, agli atleti che rappresenteranno i colori calabresi ai prossimi campionati italiani assoluti che si terranno in terra siciliana.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano